28 Febbraio 2022

L’importanza della UX e UI: intervista doppia a Gabriele Pellegrini e Laura Pilloton

Nel mondo degli applicativi e delle soluzioni digitali, della realtà virtuale o di quella aumentata, pensare all’esperienza d’uso (UX) dell’utente finale e alla progettazione delle interfacce in relazione agli obiettivi (UI) e alle azioni che l’utente stesso compie può determinare il successo di un prodotto/servizio. L’esperienza d’uso, infatti, si traduce nelle percezioni che gli utenti possono avere sull’utilità, sulla semplicità di utilizzo e sull’efficienza del sistema. A ciò si aggiunge l’interazione, la cui efficacia dipende dall’interfaccia creata dato che, spesso, può sussistere un divario tra ciò che un designer intende e ciò che la personas vuole.

Come afferma Donald Norman, padre dello human design: 

“Pensa alle diverse fasi di un prodotto o servizio, dalle intenzioni iniziali alle riflessioni finali, dal primo utilizzo ad assistenza, servizio e manutenzione. Devi fare in modo che questi elementi lavorino tutti insieme e con continuità”.

- Donald Norman

Ma cosa significa realmente? Perchè UX e UI sono importanti nel settore dell’information & communication technologies? Parola a Gabriele Pellegrini e Laura Pilloton. 

Partiamo con le presentazioni....UX e UI sono il vostro pane quotidiano ma di cosa vi occupate nello specifico in GreenVulcano?

In GreenVulcano, sia io che Laura seguiamo gli aspetti relativi alla UX e UI dei diversi progetti. In particolare, partecipiamo attivamente alla definizione e allo sviluppo di tutti i progetti/prodotti del Gruppo e ci occupiamo dell’analisi dei requisiti, dell’individuazione del target di riferimento, della definizione dei flussi logico/funzionali, della realizzazione di wireframe e mockup pixel-perfect e della prototipizzazione. Infine, eseguiamo il passaggio degli assets agli sviluppatori ed effettuiamo la review del progetto - racconta Gabriele. 

Conosco GreenVulcano da circa 2 anni. - aggiunge Laura - Inizialmente, lavoravo in un'altra azienda dove curavo la parte di UX e UI per prodotti specifici sviluppati proprio da GreenVulcano. Poi, sono entrata a far parte del Gruppo e, da interna, sono coinvolta nello sviluppo di tutti i prodotti dell’azienda e partecipo a tutte le fasi già descritte da Gabriele. Mi piace sottolineare che GreenVulcano è molto attenta all’ampliamento delle risorse umane.

Ne abbiamo sentito tutti parlare ma qual'è la differenza tra UX e UI e perché è importante per le aziende investire in questi ambiti?

La User Experience (UX) permette di definire le meccaniche di un prodotto digitale: analizzare il prodotto, individuare il target, condurre interviste ai possibili utenti e analizzare i dati per ottimizzare l'obiettivo del business. La User Interface (UI), invece, fa riferimento alla parte più creativa, ossia quella di rappresentare e rendere accattivante il prodotto rispettando le norme e decisioni della UX. Nello specifico, si individuano i fonts, i colori, le microanimazioni e le risorse multimediali atte a trasmettere l'obiettivo definito e l’azione da far eseguire all’utente - spiega Gabriele.

Per le aziende è importante investire in UX e UI non solo durante la fase di lancio di un prodotto, ma anche per garantire il miglioramento continuo e costante del prodotto stesso che noi eseguiamo grazie ai feedback degli utenti finali - continua Laura.

Estetica vs sviluppo: come coesistono UX e UI con la parte più tecnica e di sviluppo del progetto? Quanto contano durante e per la definizione e progettazione di un applicativo?

Gabriele: Partiamo dal presupposto che se si bada solo alla cura estetica di un prodotto senza un codice funzionante, quel prodotto non è un buon prodotto. Lo stesso discorso vale a parti invertite: un prodotto che funziona benissimo dal punto di vista tecnico e di sviluppo - quindi del codice - ma non è usabile e non è gradevole all'utente finale non avrà lo stesso successo di un prodotto curato in entrambi gli aspetti. Purtroppo, gli sviluppatori e i designers nella maggior parte dei casi non riescono a dialogare tranquillamente, in quanto parlano due lingue totalmente differenti. E qui entra in gioco - di solito - una figura chiave che - occupandosi di UX e UI - può comunicare con entrambi i reparti. Personalmente mi ritengo molto fortunato: in passato ho anche sviluppato e quindi sono in grado di comunicare a 360° con qualsiasi parte del team. Questo mi permette di velocizzare la comunicazione ed evitare problematiche relative alle implementazioni o al design del progetto.

Laura: ​​Si tratta di un processo sequenziale. Prima viene sviluppata tutta la parte funzionale ed estetica, con wireframe e mockup pixel-perfect, poi si sviluppa il prodotto. Per questo è così importante avere una figura che coordini, comunichi e faccia dialogare questi due modi.

Che caratteristiche deve avere un'interfaccia/applicativo/soluzione digitale per essere ben progettata? Quali sono gli aspetti da considerare?

Per progettare correttamente un’interfaccia, applicativo o soluzione digitale, occorre avere a disposizione tutte le informazioni del prodotto, analizzare i dati e fare una progettazione a monte, definendo chiaramente gli obiettivi prima di procedere con la parte grafica. Molto spesso i designer partono direttamente con la definizione del mockup e questo rischia di rendere il prodotto poco funzionale e articolato, aggiungendo parti in continuazione, e di perdere l'esperienza utente ottimale. - afferma Gabriele.

Bisogna avere ben chiare le esigenze del cliente ma anche dell’utente finale, ossia colui che utilizzerà il prodotto una volta sviluppato, prima di cominciare qualunque progetto - conclude Laura.

Quale parte del vostro lavoro vi affascina di più?

Gabriele: La continua ricerca di soluzioni efficaci ed efficienti, vedere come gli utenti e i clienti utilizzano i prodotti, il raggiungimento degli obiettivi di business. Poi, in GreenVulcano, adoro la varietà di progetti. Questo mi permette di conoscere mondi e culture differenti. Infine, fondamentale per un Designer è non perdere gli stimoli, cosa che può accadere quando si lavora su un solo progetto per anni. 

Laura: Mi affascina mettermi nei panni dell’utilizzatore finale e riuscire, con i miei strumenti intellettuali di ricerca e grafica, a guidarlo verso il miglior utilizzo del prodotto, attraverso esperienze ottimali e memorabili.

SCRIVI UN COMMENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SUGGERITI
Come crearti una carriera nell’IoT

L'Internet of Things è un settore in rapido sviluppo. L'IoT è un concetto abbastanza nuovo, eppure ha già conquistato numerose industrie. Secondo il sito Vision Critical, la spesa globale per IoT nel 2016 è stata di 737 miliardi di dollari e in rapida crescita ogni anno. Questo settore in via di sviluppo ha bisogno di […]

Approfondisci
Comunicato Stampa - UN ITALIANO SU 10 È ISCRITTO AD ALMENO UN SERVIZIO DI SHARING MOBILITY

Boom della smart mobility in Italia. UN ITALIANO SU 10 È ISCRITTO AD ALMENO UN SERVIZIO DI SHARING MOBILITY: «IL 2021 SARÀ L’ANNO DELLA MOBILITÀ CONDIVISA» SOSTENGONO GLI ESPERTI DI GREENVULCANO, IL BIG PLAYER DIETRO LE QUINTE DELLE MAGGIORI SOCIETÀ DI SMART MOBILITY. Dodicimila automobili, 3.000 scooter e 36 mila biciclette: questi sono oggi i […]

Approfondisci
Progetto SPARTA: ridurre l’inquinamento grazie allo smart parking e all’analisi del traffico.

GreenVulcano contribuisce da quasi un ventennio all’innovazione tecnologica “made in Italy” attraverso la realizzazione di diversi progetti. Spesso le migliori soluzioni nascono proprio da un’intuizione in un laboratorio di ricerca e sviluppo - come quello di GV - poi portata a conclusione in un grande progetto internazionale. Proprio dal reparto R&D di GreenVulcano nasce il […]

Approfondisci
Vuoi ricevere le ultime news di GreenVulcano?
Iscriviti alla nostra newsletter!
Iscriviti

CARRIERE

Candidati attraverso il FORM
Candidati tramite la nostra e-mail

RECLUTAMENTO

recruiting@greenvulcano.com

ITALY

Rome Viale Giulio Cesare n. 14, 00192
Naples Via G. Porzio 4 – Centro Direzionale
Is. C2 scala C, 6° piano, Int. 28 – 80143
info@greenvulcano.com

USA

Boston 124 Reservoir St., Needham Heights MA, 02494
info@greenvulcano.com
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram